Till Lindemann (Rammstein) avrebbe aggredito un uomo per difendere la fidanzata

Till Lindemann (Rammstein) avrebbe aggredito un uomo per difendere la fidanzata

12 Giugno 2019 0 Di Redazione SDM

Apprendiamo di un attacco (presunto al momento) di Till Lindemann, singer dei Rammstein nei confronti di un uomo, ospite nel suo stesso hotel, dopo aver offeso la sua fidanzata. I fatti si sono svolti lo scorso 8 Giugno nella hall dell’albergo di lusso Bayerischer Hof di Monaco, dopo il concerto dei Rammstein.

A riportare la notizia è la testata tedesca Deutsche Welle, che racconta di come il cliente di un albergo avrebbe offeso Lana, la donna di Lindemann, commentando: <<Pagherei il doppio per te!>>; quindi indicandola indirettamente come prostituta. Subito dopo il massiccio Till avrebbe chiesto all’uomo di scusarsi, solo che questo si è rifiutato invitando Lindemann ad andarsene, stringendo i pugni come atto di sfida.

Il musicista, di conseguenza, avrebbe sferrato una gomitata sul naso dell’idiota, riducendolo in una maschera di sangue.

A difendere Till Lindemann è apparsa anche la sua ex ragazza, la modella Sophia Thomalla, che il giorno dopo l’accaduto ha dichiarato ad un’altra testata giornalistica: <<Till è la persona più educata che conosca. Non ho idea di cosa gli sia capitato al punto di portarlo a questo, ma se così fosse, la sua reazione era sicuramente giustificata!>>

Al momento Till Lindemann è sotto inchiesta!


I Rammstein hanno da poco rilasciato un nuovo album (qui la recensione), ed attualmente sono in tpur promozionale!

Il nuovo album dei Rammstein è pre-ordinabile nei formati:
CD >https://amzn.to/2UoGv4s
2LP gatefold con inserti >https://amzn.to/2PimqM3
Digital download >https://amzn.to/2PnvzDm