STRYPER, Michael Sweet: “la Bibbia sarà cancellata, è solo questione di tempo!”

STRYPER, Michael Sweet: “la Bibbia sarà cancellata, è solo questione di tempo!”

Michael Sweet, cantante, chitarrista e autore principale della band hard rock cristiana Stryper, ha affermato che la Bibbia sarà cancellata, è solo una questione di tempo.

Oggi Sweet dal suo profilo su twitter ha condiviso l’immagine della copertina della Sacra Bibbia, scrivendo: <<Distribuiamo Bibbie da quasi 40 anni. Per la prima volta nella mia vita mi pongo questa domanda: mi chiedo quanto tempo passerà prima che questo libro venga cancellato? So che può sembrare un pensiero sciocco ma in realtà non lo è. È solo una questione di tempo. Spaventoso!>>

Gli ultimi commenti di Sweet sembrano essere coerenti con il reclamo dei conservatori e dell’ala destra contro la ‘cultura dell’annullamento’, ritenendo che quelli di sinistra in qualche modo violino sempre la loro libertà di parola.

Pochi giorni fa, Donald Trump Jr. – figlio dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che Michael Sweet ha pubblicamente sostenuto – ha sostenuto attraverso twitter che anche i Muppets erano stati cancellati ed ha avvertito i suoi seguaci che non c’è nulla che “questi psicopatici non distruggeranno”, sostenendo che “il liberalismo è una malattia”.

Trump Jr. si riferiva molto probabilmente alla decisione di Disney+ di includere un avvertimento all’inizio di alcuni episodi di The Muppet Show – trasmesso per la prima volta nel 1976 e caratterizzato da personaggi come Kermit The Frog che interagivano con ospiti famosi – informando gli spettatori che lo spettacolo contiene alcune “raffigurazioni negative” e “maltrattamenti di persone o culture”. In un episodio, ad esempio, Johnny Cash canta in un granaio dove è presente la bandiera confederata. Un disclaimer ora recita: “Questi stereotipi erano sbagliati allora e sono sbagliati ora”.

Formati 38 anni fa, gli Stryper scelsero tale nome per la band traendo ispirazione Isaia 53: 5, che afferma: “Ma fu ferito per le nostre trasgressioni, fu ferito per le nostre iniquità: il castigo della nostra pace era su di lui; e con le sue piaghe noi siamo guariti”.

SUNBOMB con TRACII GUNS e MICHAEL SWEET: debut album pronto, primo singolo on-line

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: