Spiral 69: disponibile il nuovo 'Alone'!

Dopo il sold out berlinese,  il riconoscimento da parte di Lou Reed (un loro brano  è stato inserito nella soundtrack di Red Shirley, il documentario da lui diretto) e la produzione Steve Hewitt (Placebo),   
gli Spiral69 ritornano con un nuovo mini 
album intitolato ‘Alone’.
 
Sei ballate oscure, d’amore e odio, che raccontano la nascita, l’evoluzione e la fine di una storia d’amore attraverso sei piccole confessioni musicali, sei climax sonori diversi, sei personaggi passionali, fragili, violenti, cinici, folli e illusi. Un percorso sonoro che parte dal classico suono dark rock tipico degli Spiral69 ad arrivare ad un approccio synthpop dal “french touch” mai sperimentato dalla band. 
Alone è stato interamente prodotto, registrato e mixato da Riccardo Sabetti ai Big Room Studios” (Roma, Italia) e masterizzato da Frank Arkwright, ingegnere del suono per i The Smiths, Joy Division, Arcade Fire, Coldplay, Oasis, Primal Scream e molti altri, ai celebri Abbey Road Studios in Inghilterra.
 
Alone è una sorta di nuovo inizio per la band arrivata alla sua quarta pubblicazione, un nuovo approccio per una nuova avventura sonora per l’ensamble formato da Riccardo Sabetti (voce, basso, chitarra, programmazione), Enzo Russo (Chitarre) e Andrea Freda (Batteria). Il mini album è prodotto dalla Rehab Records| Irma Records e distribuito da Believe. Disponibile da ieri, 12 Aprile 2014!

Black Pois Promotions consiglia vivamente questo prodotto a chi gioca e litiga con la propria metà oscura. Per quanto possiamo conoscerla  non possiamo viverne senza e , per quanto ci duole ammetterlo, le vogliamo pure molto bene.

Spiral69 #1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: