Sigh: il video animato della nuova ‘Homo Homini Lupus’, feat. Phil Anselmo!

Sigh: il video animato della nuova ‘Homo Homini Lupus’, feat. Phil Anselmo!

15 Ottobre 2018 0 Di Francesco P. Russo

Gli avantgarde metallers giapponesi Sigh hanno diffuso il video animato del nuovo singolo ‘Homo Homini Lupus’, che potete visionare di seguito. Il brano, che vede la partecipazione del grande Phil Anselmo (Pantera, Down, Superjoint), sarà contenuto nel nuovo album ‘Heir to Despair’, disponibile dal 16 Novembre prossimo su  Candlelight Records (prenotalo adesso!).

L’album è stato mixato dal canadese, Phil Anderson e masterizzato da Maor Appelbaum, che ha lavorato con molti grandi artisti come Faith No More, Yes e Yngwie Malmsteen, tra i tanti. Phil e Maor hanno una combinazione perfetta ed hanno lavorato insieme su molti progetti. Grazie a loro ‘Heir To Despair’ è l’album più potente dei Sigh.

Mirai Kawashima, cantante dei Sigh, ha affermato: <<‘Homo Homini Lupus’ è uno dei brani più veloci e semplici di ‘Heir To Despair’. Non aspettatevi che le altre canzoni suonino così! ‘Homo Homini Lupus’ significa “uomo è lupo per l’uomo” in latino Thomas Hobbes ha fatto riferimento a questo verbo per descrivere come gli uomini avrebbero agito nello stato di natura prima che fossimo civilizzati. Il mondo mostrato nella serie “The Walking Dead” dovrebbe essere il miglior esempio di ciò che siamo veramente: gli uomini diventano lupi, o dovrei dire che gli uomini sono lupi nella loro vera natura. Guarda ciò che i nostri antenati hanno fatto durante la guerra! Guarda cosa hanno fatto i nostri antenati durante la carestia!>>


Mentre il precedente disco ‘Graveward’ (2015) conteneva parecchie orchestrazioni sinfoniche, il nuovo ‘Heir to Despair’ punta nella direzione opposta. Sarà un disco heavy e psichedelico ispirato da vecchie bands progressive come Brainticket, Embryo, Agitation Free, Between, Gentle Giant, Os Mutantes, Modulo 1000 e Black Widow. Saranno presenti sonorità pesanti, psichedeliche ed esotiche.

La copertina (nell’immagine sotto), che si adatta esattamente al concept dell’album, è stata nuovamente disegnata da Eliran Kantor. Eliran ha realizzato le opere per i precedenti album della band come ‘Scenes From Hell’ (2010) e ‘In Somniphobia’ (2012).

Questa di seguito la track-list:

01. Aletheia
02. Homo Homini Lupus
03. Hunters Not Horned
04. In Memories Delusional
Heresy Trilogy
05. Heresy I: Oblivium
06. Heresy II: Acosmism
07. Heresy III: Sub Specie Aeternitatis
08. Hands Of The String-Puller
09. Heir To Despair