Scream (feat. Dave Grohl): in arrivo la ristampa del leggendario ‘NMC17 (No More Censorship)’!

La Southern Lord ha annunciato la ristampa di ‘NMC17 (No More Censorship)’, album degli Scream, leggendaria e seminale band della scena punk di Washington con cui esordì Dave Grohl (Foo Fighters, ex Nirvana) negli anni 80s. L’uscita è fissata per il 27 Aprile!

La ristampa è dedicata all’influente fotografa Naomi Petersen, che ha conservato perfettamente il master dell’album ‘No More Censorship’ sino ad oggi. Amica della band da lunga data, Naomi in un anno con la band realizzò scatti fotografici memorabili e recuperò le cassette originali salvandole dalla polvere, per poi passarle a Pete Stahl (cantante della band) prima della sua scomparsa. Questa uscita è la possibilità per gli Scream di rilasciare l’album per come merita,  la Southern Lord, infatti, ha fatto ritoccare i nastri per prepararli a un remixaggio nei 606 Studios di Dave Grohl.

Questo nuovo mix è vitale e intenso; l’intera confezione, il layout e il design sono completamente diversi dagli originali, con l’aggiunta di foto, testi, poesie e altri scritti personali della band risalenti a quell’epoca, raccolti in un ampio opuscolo allegato.

Ci sono dei motivi per la ristampa del disco. Pete Stahl spiega: <<Questo disco è stato scritto e registrato durante la presidenza di Reagan negli Stati Uniti. La politica estera era stata dirompente in America Centrale e America Latina, l’Iran-Contra… Arte e musica venivano censurati.. Ed Meese, l’avvocato di Ronald Reagan, fu stato incaricato di fare un rapporto sugli effetti della pornografia sulla società. Si tennero conferenze su testi e copertine di album, e sono stati messi degli avvertimenti sulle stesse copertine.Un esempio amaro è quello dei Dead Kennedys, portati in tribunale per il poster di Giger dell’album ‘Frankenchirst’. Gli Scream raccolsero del denaro per aiutare la band nella battaglia legale, oltre che raccogliere fondi e consensi per combattere l’oppressione. Gran parte di ciò che stava accadendo è ancora così rilevante oggi. La storia si ripete.>>

Il chitarrista Franz Stahl ha aggiunto: <<L’attivismo e l’artivismo sono sempre stati parte integrante del vernacolo Scream e una forza trainante della nostra musica e del nostro atteggiamento negli anni 80. Mentre gli Scream remixavano e realizzavano nuovamente l’artwork immaginavano questi nel presente, portare quelle idee che furono ai tempi odierni. Ispirati da Ai Weiweii, l’artista cinese contemporaneo e attivista noto per le sue importanti lotte contro la censura, le copertine di CD e vinile sono tutte uniche, ma entrambe sono state create con con lo spirito di una delle mostre di Weiewei che hanno un po’ influenzato le nostre idee. Abbiamo volutamente limitato o censurato le informazioni, lasciando solo un acronimo per il titolo originale ‘No More Censorship’ e un numero per l’anno in cui abbiamo realizzato il remix (NMC17).>>

Gli Scream si sono formati nel 1980, ai tempi del liceo, con l’unione del cantante Peter Stahl, suo fratello Franz Stahl alla chitarra, Skeeter Thompson al basso, e Kent Stax alla batteria. Negli anni successivi si aggiunse Robert Lee Davidson alla seconda chitarra. Dopo tre LP per Dischord Records quali ‘Still Screaming’ (1983), ‘This Side Up’ (1985) e ‘Banging The Drum’ (1986), gli Scream rilasciarono l’album ‘No More Censorship’ per la label reggae RAS Records nell’agosto del 1988. Fu il loro primo disco con Dave Grohl alla batteria, che prese il posto di Stax restandoci fino al 1990, anno in cui la band si sciolse.

Dopo la fine della corsa alcuni membri della band si ritrovarono sporadicamente tra partecipazioni varie tra tour e registrazioni. I membri degli Scream, tuttavia, si divisero per varie bands influenti come Nirvana, Foo Fighters, Earthlings?, Wool, Queens Of The Stone Age, Goatsnake, The Suspects e altre.

Dal player di seguito potete ascoltare il primo singolo estratto dalla ristampa di ‘NMC17 (No More Censorship)’ – intitolato ‘God Squad’ – e sotto potete visionare l’artwork rinnovato della copertina:


About Francesco P. Russo 11300 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"