Schema Zeta: in arrivo il debut album 'Viola'!

Gli Schema Zeta pubblicheranno il loro debut album, ‘Viola’, per Raine Music il 16 Marzo 2015 disponibile in formato digitale e in formato CD (già pre-ordinabile scrivendo a [email protected] e [email protected]). All’interno è contenuta anche una featuring con metal master Fabio Lione. L’album è composto da 11 brani, ed è un concept basato su tematiche introspettive che analizzano le varie sfaccettature dell’animo, dal punto di vista di un’entità esterna al mondo umano: Viola.
La band ha già rilasciato un singolo di anticipazione corredato da videoclip intitolato ‘Catene’, che vi riportammo già. Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:
1 – Brucia le Memorie
2 – Viola (feat. Fabio Lione)
3 – Creatura del Buio
4 – Catene
5 – Eredità
6 – Medea
7 – Tra il Silenzio e L’Inumanità
8 – In Questa Gabbia
9 – E’ Tornato a Bruciare
10 – Clessidra
11 – L’ Ostinazione e la Vergogna di Sé
Schema Zeta cover

www.facebook.com/schemazeta

BIOGRAFIA:
Gli Schema Zeta nascono nell’ agosto 2007 da un’idea di Gianni Zed e Marco Aquila, che già ai tempi collaboravano insieme nei Reason of my Decay. Dopo una serie di prove il gruppo trova stabilità (nonchè la formazione che rimarrà tale fino ad oggi) con l’inserimento nel progetto di Giuseppe Puglisi e Walter Coniglione.
Sin dalle prime esibizioni live il suono del gruppo si rivela compatto e molto personale cosicché, dopo aver ri-arrangiato alcune covers di Pantera, Metallica, Megadeth, Slayer, Slipknot ,Killswitch Engage, il gruppo prende seriamente in considerazione di auto-produrre una demo.
Una scelta importante per il gruppo è stata quella di contraddistinguersi cantando in italiano nonché il creare uno stile le cui fondamenta possono riconoscersi nel modern thrash nel metal-core americano, tuttavia mantenendo dei suoni moderni, melodici, energici e di facile ascolto.
Investendo tutto il tempo e l’impegno possibile, nel novembre 2008, dopo una cernita tra tutti i brani composti fino ad allora, gli Schema Zeta entrano in studio di registrazione e rilasciano la prima demo (Eredità – demo 2009).
La demo serve al gruppo anche per decidere di abbassare la tonalità dei brani in modo tale da ottenere un maggiore groove ed un suono ancora più moderno, modifica che si riscontra anche nelle parti vocali che acquistano più calore e spessore.
Dopo diversi live in provincia di Ragusa e Catania, il gruppo si chiude in sala prove per la composizione del loro primo album che è stato registrato ottobre 2013 sotto la guida del fonico modenese Francesco Zacchi ( fonico live per Fleshgod Apocalypse, Vision Divine, Labirinth, ecc ecc) ed è alla ricerca di un’ etichetta che sia interessata al progetto musicale per occuparsi del management, della distribuzione e della produzione in generale.
Nel frattempo la band suona in giro per la Sicilia nei maggiori locali e festival come il Metal Camp Sicily (SR) (in apertura ai Korpiklaani), il Free Power Fest (AG) (classificandosi primi) e il Rif (RG) superando le 25 date annue.
Gli Schema Zeta sono appena rientrati da un mini-tour siciliano dove hanno accompagnato in dal vivo il mitico Fabio Lione (cantante dei Rhapsody of Fire, Angra, Vision Divine) come sua band sul palco. Il 3 febbraio 2015 hanno pubblicato il primo video ufficiale, chiamato CATENE, contenuta nel loro album di debutto intitolato VIOLA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: