Satyricon: aggiornamenti sul nuovo album, sarà registrato in un granaio!

Come vi riportammo in Agosto, i norvegesi Satyricon sono al lavoro sul nuovo album, di cui le registrazioni inizieranno nel prossimo mese di Gennaio. Giunge ora qualche aggiornamento sia su queste che sul probabile sound futuro della band, direttamente dalle parole di Satyr (al secolo Sigurd Wongraven), leader della band.

Lo stesso ha dichiarato durante un’intervista a Metal Hammer che i Satyricon, già da tempo, hanno l’abitudine di jammare all’interno di un granaio sito fuori Oslo, all’interno di una fattoria. La band ha trovato questo luogo tranquillo, in cui si diverte suonando- così ha specificato Satyr: <<Questo posto per noi è speciale – suoniamo molto bene qui e viene fuori qualcosa di unico, ha un feeling molto particolare. Così ci siamo detti “perchè non spostare tutta l’attrezzatura di registrazione e i tecnici del suono piuttosto che portare i Satyricon in studio?” E così che abbiamo fatto.>>

Durante la stessa intervista il musicista si è anche espresso riguardo la corrente stilistica nella quale si muoveranno le nuove composizioni: <<Le cose sono cambiate dopo il mio problema di salute (riferendosi al tumore cerebrale diagnosticato lo scorso anno – qui la notizia, nda). Quando ero ricoverato mi sono reso conto che non mi ritrovavo più nello stile musicale dei primordi. Non dico che non ami più il sound proposto in passato, semplicemente, non provo più lo stesso interesse per quel tipo di cose. La maggior parte delle composizioni agli inizi della carriera era violento, aggressivo ed implacabile. Non dico che ora suoniamo con un mood triste e malinconico, ma vi è un sound percussivo molto più vario ed espressivo. C’è meno enfasi sulle parti aggressive e violente.>>

Vi terremo aggiornati per ulteriori sviluppi ed anticipazioni dal nuovo album dei Satyricon!

chiodometallico

Leggi anche

Da non perdere x