Rush: si arresta la corsa, non suoneranno mai più!

Notizia davvero triste per tutti i fans dei grandi Rush; si arresta la corsa on the road della band, non suonerà mai più! A quanto pare il batterista Neil Peart non ce la fa più!
Durante una recente intervista alla testata americana Rolling Stone il chitarrista della band, Alex Lifeson, ha annunciato che non ci saranno più live show in futuro.
Ecco quanto dichiarato dal musicista:

<<Non è un mistero: io e Geddy vorremmo e possiamo continuare, ma Neil non è più fisicamente né mentalmente in grado di girare il mondo nè di affrontare lunghi concerti. Prima di partire per l’R40 Tour ce lo ha detto chiaro e tondo: per lui è difficile, frustrante emotivamente, continuare a sostenere certi ritmi. La tendinite cronica e l’artrite non gli danno tregua, alle spalle, alle braccia, gomiti, piedi, ginocchia, ogni singola articolazione. Non riesce più neanche a trovare la giusta concentrazione per via di quei dolori lancinanti, e tutti sappiamo bene quanto sia perfezionista Mr Peart! Anche una sola virgola sotto il 100% della resa non è abbastanza per lui, e infatti non si è mai risparmiato! Ci ha riprovato ancora una volta per accontentare noi e tutti i fans, ha portato a termine l’ennesimo tour lottando con tenacia ma ha sofferto troppo e non ce la fa più. Ogni colpo sul rullante era un colpo al cuore. Per lui è una sfida ormai impossibile e questo ultimo tour si è rivelato solo la prova generale della resa dei conti. Perciò ladies and gentlemen, non può che calare il sipario sui Rush, per sempre. Perché i Rush siamo solo noi tre insieme, punto e basta!>>

Rush

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: