Rotting Christ: arrestati in Georgia con l’accusa di terrorismo!

Come comunicato dalla Season Of Mist, i greci Rotting Christ sono stati arrestati lo scorso Giovedì in Georgia con l’accusa di terrorismo, legato al nome della band.

Il frontman della band, Sakis Tolis, ha raccontato come sono andati i fatti:

<<Siamo arrivati nella capitale della Georgia, Tbilisi, giovedì 12 aprile al mattino, dopo il regolare controllo dei documenti alla frontiera, la polizia ha fermato me e mio fratello. Pochi minuti dopo, all’uscita dell’aeroporto, abbiamo ricevuto l’ordine di seguire la polizia in un’altra zona dello stesso con la scusa di ulteriori interrogatori prima del nostro ingresso nel paese, portando subito via i nostri passaporti ed i nostri cellulari; subito dopo ci hanno portato in prigione.

I nostri avvocati ci hanno informati, successivamente, di esser stati inclusi in una lista di persone indesiderate dalla sicurezza nazionale, marchiandoci come satanisti e, di conseguenza, sospetti di terrorismo. Senza preavviso e senza motivazioni ufficiali, ci siamo ritrovati rinchiusi in una cella piccola e piuttosto sporca del carcere, senza alcun permesso di poter comunicare con l’esterno, con i nostri legali o la nostra ambasciata per 12 ore – in condizioni pessime.

Per fortuna solo il nome ‘Tolis’ era nella lista, quindi gli altri due membri della band hanno potuto inzare a lavorare con il promoter locale per cercare di farci uscire dal carcere ed avviare le procedure legali. Sono stati necessari molti sforzi ed una procedura intricata per trovare una soluzione. Grazie al duro lavoro del promoter locale, che ha coinvolto esperti legali, giornalisti e attivisti presenti in Georgia, siamo stati finalmente rilasciati. Siamo estremamente grati a tutti coloro che sono stati coinvolti in questo processo e ci hanno dato supporto ed aiuto. Alla fine ci siamo esibiti e si è rivelata una serata fantastica.

Vorremmo ringraziare tutti i nostri fratelli georgiani per il loro straordinario supporto!>>

L’ultimo album in studio dei Rotting Christ è ‘Rituals’ (qui la recensione), uscito nel 2016 per Season Of Mist. Inoltre, la band ha rilasciato una doppia raccolta lo scorso Marzo, ‘Their Greatest Spells’, contenente l’inedita ‘I Will Not Serve’, che potete ascoltare qui!

Acquista ‘Rituals’ oppure ‘Their Greatesr Spells’