Rob Scallon: coverizza Slayer e altri con banjo e ukulele, conosciamolo meglio!

Ha iniziato a far parlare di se, nell’ambiente Metal, con alcuni brani degli Slayer riproposti con il banjo. Il giovane chitarrista Rob Scallon però non si ferma solo a questo, riuscendo a cimentarsi anche in altre “imprese” simpatiche e ben riuscite. Un esempio è la proposta dei riff di 30 brani in solo un minuto. Potete vedere il video dal player sottostante.

Ma Rob compone anche pezzi propri ed ha pubblicato un album omonimo nel 2012, che si può acquistare qui, e anche vari singoli che potete ascoltare in stream e/o acquistare in digitale dalla sua pagina Bandcamp. Di seguito vi riportiamo i links ai suoi spazi web:

Con l’occasione, qualora ve le siate perse, vi riportiamo alcune cover metal suonate con il banjo, con l’ukulele e con il violoncello.
Slayer‘Angel Of Death’ (con il banjo)

Cannibal Corpse‘Frantic Disembowelment’ (con l’ukulele)

Slayer‘Angel Of Death’ (con il banjo)

Slayer‘Spill The Blood’ (con il violoncello)

1962639_761816650558631_3765843247301846390_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: