Richard Ashcroft: in arrivo il nuovo album ‘Natural Rebel’, ecco il video del primo singolo!

Richard Ashcroft sta per tornare con il suo quinto album solista, “Natural Rebel”, in uscita il 19 ottobre, per la sua etichetta RPA, in licenza a BMG. Ad anticiparlo il singolo “Surprised by the joy”, il cui video è stato diretto dallo stesso Ashcroft, potete visionarlo dal player riportato sotto!

“Natural Rebel” è l’ultima fatica del fondatore e frontman dei Verve – vincitore del premio Ivor Novello – dopo i precedenti “Alone With Everybody” (#1, 2000), “Human Conditions” (#3, 2002), “Keys to the World” (#2, 2006) e “These People” (#3, 2016).

Le dieci tracce che compongono l’album, scritte interamente da Ashcroft, sono state prodotte dallo stesso Richard insieme a Jon Kelly (Paul McCartney, Kate Bush) ed Emre Ramazanoglu (Bobby Gillespie, Jarvis Cocker). La maggior parte della registrazione si è tenuta agli State of the Ark Studios, a Richmond, con alcune successive sessioni a The Bunker, Tileyard Studios e Hoxa HQ.

“Natural Rebel” è ora disponibile in pre-order nei formati 180 grammi vinile, CD e musicassette. Un’edizione limitata del vinile in arancione chiaro è disponbile in preorder su HMV e in alcuni negozi indipendenti. Sul sito ufficiale di Richard Ashcroft ora si può trovare del merchandise esclusivo che include dischi autografati, una versione limitata blu del vinile e tanto materiale autografato.


Queste di seguito la track-list e la copertina del nuovo album:

  1. ‘All My Dreams’
  2. ‘Birds Fly’
  3. ‘Surprised By The Joy’
  4. ‘That’s How Strong’
  5. ‘Born To Be Strangers’
  6. ‘That’s When I Feel It’
  7. ‘We All Bleed’
  8. ‘A Man in Motion’
  9. ‘Streets of Amsterdam’
  10. ‘Money Money’

About Francesco P. Russo 11567 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*