Relic: pubblicato il videoclip di 'Gates of Utopia' e cambio di chitarrista!

E’ stato pubblicato da poco il videoclip di Gates Of Utopia, brano inedito dei death metallers bolognesi Relic; in collaborazione con Moviedel Production e Underground Metal Alliance. Potete visionarlo dal player di seguito.

E’ possibile anche visionare il video di ‘Liberty’ a questo link ed ascoltare gratuitamente l’intero Ep in stream dalla pagina Reverbnation della band.
Inoltre la band comunica che il chitarrista e co-fondatore, Paolo Nocchi, non farà più parte della formazione. Ecco quando emanato dagli stessi Relic:

“…siamo estremamente dispiaciuti nel dover comunicare che Paolo Nocchi, chitarrista e cofondatore della Band, non sarà più parte del progetto RELIC. Lo ringraziamo per l’apporto artistico ed umano che ha dato in tutti gli anni di militanza augurandogli i migliori auguri per tutti i suoi progetti futuri.
Cogliamo l’occasione per annunciare che il posto lasciato vacante è già stato ricoperto da Alberto Sensi (Shroud of A Mask, Conspiracy e Last Act of Revenge), il quale sarà buttato in pasto alle folle mutanti e fameliche in occasione dell’ UMA Fest che si terra in quel di Bologna, al Chaos Rock Club di Via Zanardi n. 84, il 15/3/2014. In tale occasione verrà anche presentato il videoclip di “Gates of Utopia” realizzato grazie alla vittoria da parte della Band del concorso concomitante all’edizione passata del Festival…”

I Relic sono un progetto death metal di Bologna che unisce diversi background musicali in uno stile definito “Mutant Death Metal”, a cui prendono parte membri di nomi noti del panorama underground bolognese come Dreams of Agony e Lacerater. La band nasce nel 2005 e finora, oltre al nuovo videclip di “Gates of Utopia”, ha rilasciato un EP autoprodotto ed il videoclip del brano “Liberty”, proiettato a Roma all’interno della rassegna di arti a tematiche horror “Interiora Horror Fest” nell’edizione 2012 e vincitore di un contest di videoclip organizzato dall’UMA.
Da segnalare, inoltre, la partecipazione al tour “Robot Monsters From The Outer Space” assieme a icone
dell’underground come i Sanatorium (Sk), 2 Minuta Dreka e i Murder Therapy ed un’intensa attività live in tutta Italia caratterizzata da performance d’impatto non solo dal punto di vista sonoro ma anche visivo.
Attualmente, la band è composta da: Marco Pazzini (Lo Spezz) alle voci, Emilio Larocca (Il Conte) ed alle chitarre e cori, Alberto Sensi (Albi) all’altra chitarra, Marco Zirondelli (Ziro) al basso e Lorenzo Stupazzoni (Stupa) alla batteria.”
Links:

20140309-0503-Modifica1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: