Punkreas: il lyric video di ‘Picchia Più Duro’!

Dopo l’esclusiva su repubblica.it, è disponibile di seguito il nuovo video dei Punkreas, ‘Picchia Più Duro’, realizzato da Claudio Sciarrone con il testo di Tito Faraci, per un equilibrio perfetto tra fumetto, musica e video art.

Non si tratta del solito “lyric video”. Nulla di più lontano dal trito “effetto karaoke”. Le parole picchiano duro, così come le immagini. Parole scelte dal testo, e isolate, per essere sottolineate. Per restare negli occhi. Parole di fuoco, di un testo incendiario.

C’è un forte legame tra ‘Picchia Più Duro’ e il mondo dei fumetti. Per cominciare, il testo è stato scritto da Tito Faraci, uno dei più noti sceneggiatori di fumetto italiani (Disney, Tex, Dylan Dog, Diabolik, SpiderMan e, recentemente, “Le entusiasmanti avventure di Max Middlestone e del suo cane alto trecento metri”, realizzato con Sio per Feltrinelli). È la prima volta che i Punkreas si affidano a un autore esterno, per le parole di una canzone. Ma Tito è uno di loro. Uno di noi. Uno che vuole ancora picchiare duro, come i Punkreas, mandando al diavolo scelte di comodo e compromessi. Uno che ha ancora un “lato ruvido”, per citare il titolo del disco in cui è contenuto Picchia più duro.

Anche Claudio Sciarrone è un fumettista. Un disegnatore di culto, che si è fatto notare soprattutto per le sue sperimentazioni in ambito disneyano. Ma non solo. Il fumetto, per lui, è un punto di partenza che lo ha portato ad affrontare e vincere sfide nell’ambito della televisione, del cinema, della grafica e ora della musica. Fans dei Punkreas, come Tito, Claudio ha accettato con entusiasmo la proposta di realizzare il video di ‘Picchia Più Duro’, mettendo assieme disegno e parola, musica e animazione. Una miscela esplosiva. Ne cura ogni aspetto artistico e tecnico, realizzando anche montaggio e regia, dipingendo con le più avanzate tecniche pittoriche digitali. Le illustrazioni si rivelano martellanti come il ritmo della canzone, e i colpi di pennello sono un tutt’uno con i colpi della batteria, come le parole incise con la medesima tecnica e distorte ad enfatizzarne il senso, si imprimono ossessive. Il fumetto si fonde definitivamente con la musica e l’avanguardia espressiva della video-art.

Continua anche Il Lato RuvidoTour, il tour partito primaverile/estivo iniziato lo scorso 22 aprile dal Leoncavallo proprio in occasione dell’uscita del loro ultimo lavoro discografico ‘Il Lato Ruvido’. Ecco le prossime date:

  • 03/12: FAQ, Grosseto
  • 10/12: KINDERGARTEN, Bologna
  • 06/01: CSOA ZAPATA, Genova
  • 28/01: LAND OF FREEDOM, Legnano (MI)
  • 04/02: AFTERLIFE, Perugia
  • 10/02: DRUSO, Ranica (BG)

chiodometallico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: