Polybius: è pronto "As The Word Burns", l'album di debutto!

Il nuovo album dei Polybius, “As The World Burns”, (in uscita il 21 Febbraio su tutti i digital stores) riflette i gusti musicali dei membri della band. Un disco che racchiude al suo interno diversi generi; dall’heavy metal classico a esplosioni di metal estremo con tocchi di nu-metal e Gothenburg death metal, senza tralasciare spunti presi da altri generi che conferiscono al suono della band un impatto devastante e claustrofobico. Le ritmiche roventi unite al perfetto lavoro delle chitarre formano un amalgama unico e dal grande impatto sonoro. Lo spunto per la creazione del disco è fornito dall’analisi del tema della guerra e delle sue alienanti e perverse conseguenze. La solitudine, il rimorso e la pazzia che la guerra alimenta, calate in un futuro post-nucleare da incubo, sono lo sfondo perfetto per le cupe e melanconiche atmosfere che il disco esplora. “As The World Burns”, più che un semplice album, può essere considerato come colonna sonora dinamica, contemplativa e introspettiva di un viaggio della mente.
Il disco è stato registrato e mixato da Daniele Mandelli presso i Tanzan Music Recording Studio ed uscirà per l’etichetta FreeMod.
Di seguito preview con il brano ‘Cries Form The Underworld’.

polybus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: