Paradise Lost: parlano della pubblicazione di ‘Believe In Nothing’ nell’era nu-metal!

I Paradise Lost rilasceranno una nuova versione del loro ottavo album in studio ‘Believe In Nothing’ il prossimo 29 giugno (qui dettagli e un brano in anteprima), originariamente uscito nel 2000. Mai stati pienamente soddisfatti della produzione e dell’artwork del disco, i Paradise Lost hanno affidato a Jaime Gomez Arellano il compito di remixare e rimasterizzare le dodici tracce. La copertina, invece, è stata rielaborata da Branca Studio.

‘Host’ e ‘Believe In Nothing’ vennero inizialmente pubblicati durante l’era Nu Metal, in cui le band avevano nomi divertenti e sperimentavano con la musica in una maniera che i ragazzi non comprendevano o da cui pensavano di volersi allontanare. Nel primo trailer di ‘Believe In Nothing’, visionabile dal player sottostante, il cantante e autore dei testi, Nick Holmes, ed il chitarrista e compositore, Greg Mackintosh, parlano di come fosse nuotare controcorrente e come persino bands pop con nomi ridicoli come Snow Patrol fossero uscite per dare loro un calcio nel sedere…


La nuova versione ‘Believe In Nothing’ dei Paradise Lost è possibile prenotarla a questo link!

About Francesco P. Russo 11338 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*