Motorhead: è uscito il libro 'Lemmy: The Definitive Biography' di Mick Wall!

Mick Wall, scrittore rock, ed autore di programmi radiofonici e televisivi, ha pubblicato il suo libro dedicato al leader dei Motorhead ed icona del Rock Ian ‘Lemmy’ Kilmister; intitolato ‘Lemmy: The Definitive Biography’ e disponibile tramite Orion Books.
Per la stesura del testo Mick si è basato su numerose interviste originali raccolte con Lemmy negli anni scorsi, insieme alle testimonianze di chi lo ha conosciuto da molto vicino – ex compagni, amici, discografici, colleghi / artisti e addetti ai lavori – per poter proporre ai lettori la storia di uno dei personaggi più grandi della Gran Bretagna. Lemmy una volta su Wall si espresse dicendo: <<Mick Wall è uno dei pochi scrittori rock del mondo che può effettivamente scrivere e sembra sapere proprio tutto sulla  musica Rock che ci starei a parlare per ore. Che bastardo!>>
Crudo, diretto, alcune volte triste e sempre veritiero, ‘Lemmy: The Definitive Biography’ è la storia dell’unico Rocker che non si è mai venduto nella sua vita, mantenendo sempre sveglio il diavolo al suo interno. Dai suoi giorni di scuola nella parte nord del Galles, passando per una delle sue prime bands come Rockin’ Vicars, la sua esperienza come roadie per Jimi Hendrix, al co-dirigere gli Hawkwind fino alla formazione dei suoi Motorhead (inizialmente nati come Bastards); per concludere nella più brutta parte del suo viaggio, la fine!
‘Lemmy: The Definitive Biography’ spiega proprio da dove è nato e come è nato Lemmy Kilmister. Ulteriori dettagli li trovate sul sito della Orion Books.

Mick Wallè autore anche di altri libri molto acclamati dalla critica come quelli suiLed Zeppelin (‘When Giants Walked the Earth’), Metallica (‘Enter Night’), Ac/Dc (‘Hell Ain’t a Bad Place To Be’), Black Sabbath (‘Symptom Of The Universe’), The Doors (‘Love Becomes A Funeral Pyre’), Lou Reed e Foo Fighters.

Sperando che verrà tradotto in Italiano, il libro sarà un pezzo che i fans dei Motorhead farebbero bene a non perdere, oltre l’autobiografia scritta dallo stesso Lemmy uscita nel 2004 e intitolata ‘La Sottile Linea Bianca’ (qui la recensione).
lemmydefinitivebio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: