Missincat: tutto sul nuovo album ’10’ e il video di ‘Oggi No’, il primo singolo

Missincat: tutto sul nuovo album ’10’ e il video di ‘Oggi No’, il primo singolo

15 Maggio 2019 0 Di Francesco P. Russo

Il prossimo 13 settembre esce ’10’, quinto album della cantautrice e produttrice Missincat (all’anagrafe Caterina Barbieri) che torna a comporre in italiano. Una rinascita necessaria per intraprendere un nuovo viaggio per ritrovarsi come essere umano e come artista grazie all’accettazione dell’imperfezione. Ad anticipare l’uscita del disco è stato rilasciato il video di ‘Oggi No’, primo singolo estratto, che potete gustarvi dal player sotto!

9 tracce compongono ’10’, il quinto album di Missincat, e il primo interamente cantato nella sua lingua madre, in uscita il 13 settembre 2019 via Listen Collective / Uma Records. Trapiantata a Berlino ormai da 11 anni, la poliedrica artista milanese trova ancora una volta la capacità di raccontarsi attraverso le sue canzoni, con una potenza ma allo stesso una delicatezza ed eleganza che l’hanno sempre contraddistinta, fin dai suoi esordi.

10 simboleggia l’eterno ricominciare, l’atto del rinascere. Ogni rinascita prevede una morte: lasciare uno stato che ti apparteneva in precedenza per trovarne uno nuovo, diverso. Caterina ha affrontato temi personali e spinosi, se non dolorosi, come la delusione, la malinconia verso il passato, l’incomprensione cronica tra esseri umani. Le sue canzoni hanno accolto e cullato un momento di grande vulnerabilità per aiutarla a “morire” per poter poi rinascere, affrontando situazioni che le causavano dolore e che la imprigionavano, limitandola e costringendola. <<Questo disco è stato un viaggio catartico e liberatorio che mi ha riavvicinato alla me stessa più vera. Mi sono ritrovata come essere umano e come artista>>, afferma la stessa Caterina. In questo senso la scelta dell’italiano non è stata casuale: tornare a comporre nella lingua madre riflette la sua esigenza di mettersi a nudo, senza celarsi dietro le protezioni che ti concede una lingua che non è la tua.

Non solo, il numero 10 simboleggia anche l’annullamento di tutte le cose: Missincat è un’artista in continuo movimento, in costante bisogno di nuovi obiettivi e stimoli, per modificarsi e migliorarsi in una perpetua metamorfosi che la arricchisce ogni volta; proprio in questo senso, quindi, una nuova partenza è per lei un dono prezioso. E ancora, il numero 10 simboleggia la perfezione. Caterina arricchisce questa definizione con l’esatto opposto, l’imperfezione: l’accettazione dell’altro imperfetto e diverso, con i propri limiti, le proprie mancanze e i propri difetti è ricchezza pura. L’inclusione dell’imperfezione è quindi essa stessa perfezione, un passaggio indispensabile non solo per la felicità personale, ma anche quella altrui.

Il mondo sonoro e la produzione rispecchiano ancora una volta l’approccio libero e non convenzionale di Missincat, la voce inconfondibile di Caterina è ancora una volta al centro della produzione e intorno ad essa lei e Philipp Milner, insieme al quale Caterina ha prodotto il disco, hanno tessuto una sonorità magica e unica nel suo genere.

’10’ è stato registrato e prodotto tra lo studio dell’artista a Berlino e quello di Philipp Milner, in una cascina del Wendland, un lavoro che è durato quasi tre anni in cui si sono presi lunghissime pause tra una session e l’altra, <<le chiamerei pause fisiologiche, la scrittura e la musica ne avevano bisogno. E noi glielo abbiamo concesso>>, afferma la stessa Caterina.

Queste la track-list e la copertina:

  1. Oggi No
  2. Bisogno di Te
  3. Per un’ora
  4. Più Vicino
  5. Come una Dea
  6. Carte False
  7. La mia pistola
  8. Pinocchio
  9. Mare