Memoriale 2013: gli artisti che hanno lasciato un vuoto sui palchi!

Anche in questo quasi terminato 2013 ci sono stati numerosi artisti che hanno lasciato un vuoto nell’ambito musicale. In questo caso dedichiamo l’attenzione ad artisti inerenti il nostro ambito, quindi per quanto riguarda il panorama Rock/Metal. Certo, non sarà uno degli articoli più allegri del mondo, ma abbiamo avuto il pensiero di ricordarli per un piccolo ma sentito omaggio. Di seguito coloro che non rivedremo mai più, ma che continueremo ad ascoltare mantenendoli sempre vivi in noi. Rigorosamente in ordine cronologico di trapasso…R.I.P.

  • 17 Gennaio:
  • Nic Potter (Van Der Graaf Generator)
  • Claudio Leo (Cayne, ex Lacuna Coil)
  • 16 Febbraio:
  • Tony Sheridan (The Big Six, primi Beatles)
  • 18 Febbraio:
  • Kevin Ayers (Soft machine, WIlde Flowers)
  • 6 Marzo:
  • Alvin Lee (Ten Years After)
  • 7 Marzo:
  • Peter Banks (Yes)
  • 12 Marzo:
  • Clive Burr (Samson, Iron Maiden, Praying Mantis e altri)
  • 19 Marzo:
  • David Parland (Necrophobic, Dark Funeral, Infernal)
  • 7 Aprile:
  • Neil Smith (Rose Tattoo, primi Ac/Dc)
  • 13 Aprile:
  • Chi Cheng (Deftones)
  • 2 Maggio:
  • Jeff Hanneman (Slayer)
  • 20 Maggio:
  • Ray Manzarek (Doors)
  • 21 Maggio:
  • Trevor Bolder (Uriah Heep)
  • 27 Maggio:
  • Little Tony (non dimentichiamo che il R’n’R in Italia l’ha importato lui!)
  • 15 Giugno:
  • Roger LaVern (The Tornados) 
  • 8 Agosto:
  • Jack Clement
  • 8 Ottobre:
  • Philip Chevron (Radiators From Space, The Pogues)
  • 10 Ottobre;:
  • Jan Kuehnemund (Vixen)
  • 27 Ottobre:
  • Lou Reed 

Death-of-Rock-image-lee-music-jobs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: