Le migliori uscite discografiche del 2018 secondo noi!

Come ogni anno, lo Staff di Suoni Distorti Magazine si esprime circa le migliori uscite discografiche dell’ultimo anno trascorso, quelle che sono state preferite. Ovviamente si tratta di scelte (album, ep, o altro) basate esclusivamente su gusti personali, che non hanno nulla a che vedere con classifiche generali et similia: tant’è che i titoli scelti sono stati indicati senza numero di posizione o altro. Ci siamo voluti limitare a soli 5 titoli di tutti quelli che abbiamo ascoltato durante il 2018, per tirare fuori quello che abbiamo più gradito e che ci ha fatto maggiormente compagnia durante questi mesi.

Come avrete modo di visionare, variegati sono i gusti musicali presenti tra i membri. Ecco, quindi, le migliori uscite del 2018 secondo lo Staff di Suoni Distorti Magazine!

Francesco “Chiodometallico” Russo

  • Judas Priest“Firepower”
  • Drive Me Dead“Who’s The Monster?”
  • Haunted“Dayburner”
  • Orange Goblin“The Wolf Bites Back”
  • Immortal“Northern Chaos Gods”
  • piccola aggiuntina: Sodom“Partisan”

Salvatore “Headwolf” Capolupo

  • Ministry“AmeriKKKant”
  • Ultha“The Inextricable Wandering”
  • Cripple Bastards“La Fine Cresce Da Dentro”
  • Sick Of It All“Wacke The Sleeping Dragon!”
  • Suicidal Tendencies“Still Cyco Punk After All These Years”

Benedetta K.

  • Mike Le Pond’s Silent Assassins “Pawn and Prophecy”
  • Trick or Treat“Re-Animated”
  • Korpiklaani“Kulkija”
  • Afire“On The Road To Nowhere”
  • Caterina Palazzi Sudoku Killer“Asperger”

Fabry C.

  • Motta“Vivere o Morire”
  • I Ministri“Fidatevi”
  • Tom Walker“What a Time to be Alive”
  • Måneskin“Il Ballo Della Vita”
  • Dream State“Recovery”

Pino Panetta

  • Amorphis“Queen of Time”
  • Ghost“Ceremony And Devotion”
  • Powerwolf“The Sacrament of Sin”
  • Doro“Forever Warriors, Forever United”
  • MaterDea“Pyaneta”

Luca Truzzo

  • Harakiri For The Sky“Arson”
  • The Ocean“Phanerozoic I: Palaeozoic”
  • Ivar Bjørnson & Einar Selvik ‎- “Hugsjá”
  • Sojourner ‎- “The Shadowed Road”
  • Messa ‎- “Feast For Water”

Margherita “Minerva ph” Cadore

  • Judas Priest“Firepower”
  • Watain“Trident Wolf Eclipse”
  • Deströyer 666“Call Of The Wild”
  • Dimmu Borgir“Eonian”
  • Ghost“Ceremony And Devotion”

Debora Magurno

  • Cosmo“Cosmotronic”
  • Cimini“Ancora Meglio Cimini”
  • Maria Antonietta“Deluderti”
  • Calcutta“Mainstream”
  • Postino“Latte di Soia”

Arianna Conca

  • Kalafina“All Time Best”
  • Nogizaka46 “Sincronicity”
  • Miho Karasawa“Sincerely – TRUE”
  • Asaka“Shiny Days”
  • Takayuki Negishi et Alii“Cardcaptor Sakura: Clear Card Chapter (Anime)”

Jerry La Corte

  • Judas Priest“Firepower”
  • Madball“For The Cause”
  • Dimmu Borgir“Eonian”
  • Suicidal Tendencies“Still Cyco Punk After All These Years”
  • Drive Me Dead“Who’s The Monster?”

E per voi, quali sono state le migliori uscite discografiche? Fatecelo sapere!

Che il 2019 abbia inizio!!!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*