La Latteria Molloy di Brescia ha annunciato il calendario eventi 2016!

Riprende all’insegna dei grandi concerti la programmazione della Latteria Molloy di Brescia. Da febbraio a maggio 2016 si alterneranno sul palco dello storico locale di Brescia nomi importanti della scena internazionale, per la rassegna Molloy Calling, e nazionale.
Sul versante straniero, si comincia il 4 febbraio con gli statunitensi Night Beats, direttamente da Seattle; il 4 marzo tocca invece a Richie Ramone, terzo batterista dei Ramones, in tour con la sua band.
L’8 marzo sarà il turno del newyorkese Jesse Malin, mentre il 17 aprile sono attesi i Turin Brakes. Segnano la fine di stagione il 13 maggio i The Dandy Warhols, il 20 maggio The Bellrays e per finire i Tortoise, il 28 maggio.
Non mancheranno poi volti noti della musica indipendente italiana. Gianni Maroccolo, per la prima volta in tour da solista, Simone Cristicchi, Perturbazione – per la presentazione del nuovo disco ‘Le Storie che ci Raccontiamo’Bandabardò, Olly Riva & The Soulrockets, Sorge (il neonato progetto di Emidio Clementi e Marco Caldera), Aucan, Immanuel Casto, The Bluebeaters, Marlene Kuntz. per una doppia, attesissima data. Il 7 aprile, la Latteria ospiterà invece la prima delle due serate dell’ormai celebre Neverland Festival.
Ecco il calendario completo:

  • 04/02 NIGHT BEATS
  • 13/02 GIANNI MAROCCOLO
  • 27/02 NINE BELOW ZERO – all’interno del festival “Nave Blues”
  • 04/03 RICHIE RAMONE
  • 08/03 JESSE MALIN
  • 17/03 SIMONE CRISTICCHI
  • 18/03 PERTURBAZIONE
  • 19/03 BANDABARDO’
  • 25/03 OLLY RIVA & THE SOULROCKETS
  • 31/03 SORGE
  • 09/04 AUCAN
  • 15/04 IMMANUEL CASTO
  • 16/04 The BLUEBEATERS
  • 17/04 TURIN BRAKES
  • 21/4 MARLENE KUNTZ
  • 22/4 MARLENE KUNTZ
  • 07/4 NEVERLAND FESTIVAL
  • 13/05 The DANDY WARHOLS
  • 20/05 The BELLRAYS
  • 28/05 TORTOISE

www.latteriamolloy.it / facebook

Latteria 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: