Klogr: ecco le prossime date del #MakeYourStand Tour!

Continuano a girare per i palchi gli instancabili Klogr. Di seguito vi riportiamo il calendario aggiornato con i prossimi appuntamenti dal vivo con la band in Italia; tappe del loro attuale #MakeYourStand Tour che continuerà nei prossimi mesi di Aprile, Maggio e Giugno:
10 aprile @ I Vizi del Pellicano (Correggio – RE)
17 aprile @ Ricky’s Pub (Abbazia Pisani PD)
18 aprile @ Live 23 (Bosco Marengo – AL)
24 aprile @ Vox Musica (Cavarzere – VE)
25 aprile @ ETA BETA (Torviscosa – UD)
8 maggio @ Grindhouse (Padova)
9 maggio @ Borderline (Modena)
15 maggio @ Comunità Giovanile (Busto Arsizio – VA)
18 giugno @ Legend Club (Milano) – Manifestazione: Rock In Park – Spaziorock Fest
Klogr (pronuncia Key Log Ar) è un gruppo alternative metal italiano. Il nome della band è un omaggio ad una legge psicofisica (S = K logR) sviluppata nel XIX secolo dallo psicologo sperimentale Ernst Heinrich Weber e dal filosofo tedesco Gustav Fechner.
klogr_musicclub

BIOGRAFIA
Il primo album del gruppo Till You Decay viene pubblicato nel 2011 con la formazione Rusty (voce), Todd Allen, Nicola Briganti. Dall’album vengono realizzati due videoclip, Bleeding e Silk and Thorns. Nel 2013 i Klogr cambiano la composizione del gruppo, incorporando i tre membri della band alternative rock Timecut. La nuova formazione (Rusty, Joba, Giampi e Ste) pubblica l’EP Till You Turn, con la collaborazione di Maki dei Lacuna Coil, il produttore Logan Mader (Machine Head) e la cantante Alteria. I video tratti dall’EP includono King of Unknown e Guinea Pigs (a supporto di Sea Shepherd). Nel giugno del 2013 i Klogr si esibiscono allo Sweden Rock Festival con la cantante Alteria. Nel 2014 pubblicano un secondo concept album, Black Snow (Zeta Factory/The End Records), incentrando testi e comunicazione su tematiche ambientaliste. Collabora alla produzione di Black Snow il bassista dei Destrage, Ralph Salati. A febbraio 2014 i Klogr pubblicano il video Draw Closer. La edizione digitale USA di Black Snow esce con il bonus album Live Ground Zero 11-11-11. Tra marzo e aprile 2014 i Klogr sono in tour europeo con 23 concerti insieme ai Prong. A maggio 2014 il frontman dei Klogr contribuisce, insieme al batterista dei Prong, Art Cruz, ad una iniziativa virale di Loudwire in memoria del chitarrista degli Slayer, Jeff Hanneman, con un breve clip incluso nella presentazione pilota ufficiale #ScreamForJeff. Nello stesso mese viene pubblicato il singolo Zero Tolerance[1], dedicato alla missione di Sea Shepherd a Taiji in difesa dei delfini della baia a cui vengono destinati i proventi delle vendite in download digitale. A giugno 2014 esce il primo lyric video della band Hell of Income, presentato in premiere sul sito americano Metalinsider. A luglio 2014 i Klogr aprono per l’unica data italiana dei Prong a Milano, ad agosto si esibiscono al Metalcamp Sicily, prima di Necrodeath e Marduk. Con l’arrivo dell’autunno, importanti novità per i Klogr che abbandonano lo status di “prject band” per diventare una band a tutti gli effetti. Per la prima volta viene annunciata una lineup definitiva con l’ingresso di due musicisti molto apprezzati della scena rock italiana: Rob Iaculli alla batteria e Pietro Quilichini alla chitarra. Esce nel frattempo il quarto singolo e videoclip tratto da Black Snow: si tratta di “Failing Crowns”, un video che condensa in poco più di 4 minuti immagini da tutte le 23 date del tour intrapreso con i Prong. Poco dopo i Klogr pubblicano in streaming su youtube anche “Live in Hamburg”, l’intero show registrato al club Knust il 17 aprile 2014. Ad ottobre 2014 i Klogr affrontano, con la nuova line up, il loro primo tour in Russia, insieme agli americani Living dead Lights e a condividere il palco del Live Music Club di Trezzo sull’Adda (MI) (il 6 novembre) con i Guano Apes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: