Klimt 1918: ascolta in stream ‘Nostalghia’, seconda anticipazione dal nuovo album!

Klimt 1918: ascolta in stream ‘Nostalghia’, seconda anticipazione dal nuovo album!

20 Novembre 2016 Off Di Francesco P. Russo

I Klimt 1918 hanno reso disponibile per l’ascolto in stream il nuovo brano ‘Nostalghia’, seconda anticipazione dall’album ‘Sentimentale Jugend’ che uscirà il prossimo 2 Dicembre tramite Prophecy Productions, segnando il ritorno della band dopo otto anni di silenzio discografico. La band ha già rilasciato in precedenza la traccia ‘Comandante’.

Il nuovo album è composto da venti brani, suddivisi in due album distinti: Sentimentale (9 brani, 54 minuti) e Jugend (10 brani, 53 minuti). Durante questi 107 minuti di ascolto, si intrecciano sapientemente energia e auree sognanti, tratti shoegaze ed elementi che spaziano dall’indie al new wave degli anni 80 e 90, combinati con nuovi suoni più distorti, volutamente cupi e acidi. “Volevamo terrorizzare la nostra vena pop con sonorità poco rassicuranti, sporcate da rumori ed esplosioni”, raccontano i Klimt 1918.

La release – disponibile in tre edizioni, ‘Sentimentale’ e ‘Jugend’ acquistabili separatamente e ‘Sentimentale Jugend’, album appunto doppio e arricchito da una bonus track – rappresenta il ritorno in grande stile di uno dei tesori nascosti della musica italiana. Un ritorno voluto, rincorso e ottenuto. Il ritorno dei Klimt 1918. Un album maturo, che segue, a otto anni di distanza ‘Just In Case We’ll Never Meet Again’, portando alla luce una Berlino ormai lontana, immortalandone pulsazioni, battiti e quella gloria puramente nichilistica tipica degli anni 70 e tanto cara anche al Bowie di ‘Low’, ‘Heroes’ e ‘Lodger’. Non è un caso, infatti, che nell’ascoltare ‘Sentimentale Jugend’ si abbia la percezione di essere trasportati in qualche scena di ‘Le vite degli altri’, film vincitore del premio Oscar e in cui le nebbiose giornate berlinesi fanno da protagoniste (Florian Henckel von Donnersmarck, 2006).

Con la formazione completa, i Klimt 1918 torneranno sul palco l’8 dicembre 2016, in occasione del concerto di presentazione del loro ultimo lavoro, al Quirinetta di Roma (evento FB).