Jeff Buckley: fuori il libro ‘L’impressione di essere eterno’, con interviste inedite!

Jeff Buckley: fuori il libro ‘L’impressione di essere eterno’, con interviste inedite!

7 Novembre 2018 0 Di Francesco P. Russo

Oggi, 7 novembre, è uscito per Chinaski Edizioni il libro esclusivo ‘Jeff Buckley: L’impressione di essere eterno’, curato da Federico Traversa, Marco Porsia e Francesca D’ancona.

Il volume contiene tantissime interviste al compianto Jeff Buckley nei suoi sei anni di attivtà, prima della tragica scomparsa nel 1997. Inoltre sono presenti una discografia completa, molte interviste inedite, alcuni contributi firmati da Omar Pedrini e Giulio Casale (Estra) e foto inedite di Buckley scattate dal fotografo Hans van den Boogard.

Fra i capitoli anche l’intervista a firma di Luisa Cotardo, mai pubblicata. Ma anche la prima intervista mai realizzata, a cura di Martin Aston, totalmente inedita per l’Italia. Esclusiva l’intervista concessa per questo libro da Steve Berkowitz, l’AR della Columbia Records che scoprì e mise sotto contratto Jeff Buckley.

In questo ‘Jeff Buckley: L’impressione di essere eterno’, il musicista si svela senza filtri né censure fra paure, insicurezze, la carriera in ascesa, il difficile rapporto discografico con l’etichetta ed i dubbi mentre in sala d’incisione registrava il monumentale album ‘Grace’. C’è anche il successo, la stanchezza per i lunghi tour, il fantasma del padre Tim e un’incontenibile eppure sofferto amore per la musica.


Jeff Buckley (Anaheim 17/11/66 – Memphis 29/05/97) è una leggenda del rock. Cantautore e chitarrista, figlio del grande Tim Buckley, con l’album di debutto ‘Grace’ ha conquistato apprezzamenti in tutto il mondo. L’accidentale annegamento avvenuto il 29 maggio del 1997 l’ha consegnato alla leggenda, e i suoi lavori ancora oggi appaiono regolarmente nelle classifiche delle riviste di settore come esempio di qualità cristallina e geniali intuizioni.

Questa di seguito la copertina del volume: