Intervista con Giorgio Canali

“I miei amici hanno tutti mostri sotto al letto”

Torna con un nuovo album dopo 7 anni. L’ultimo disco di Giorgio Canali è stato “Rojo”, del 2011. Dopo una fase di blocco dello scrittore, qualcosa «di una banalità sconfinata» come ironizza lui, è nato il nuovo lavoro. Fuochi supplementari, uno dei pezzi della nuova raccolta di inediti Undici canzoni di merda con la pioggia dentro è una canzone da Sanremo.

«Il mondo intorno che, anche se non cambia mai, in qualche modo cambia un po’», è stata questa la spinta che ha portato Giorgio a scrivere tutto ciò che mancava alle sue produzioni musicali. Un nuovo album, una nuova band detta Rossofuoco e una nuova vita.

Giorgio Canali

Quarant’anni di esperienza tra PFM, Litfiba e CCCP, una lunga storia come produttore discografico e tecnico del suono di grandi nomi come Noir Desire. Una figura che ha preso collaborazioni che durano negli anni, dalle produzioni di Beau Geste a Timoria. Un trascorso come viandante tra Italia e Francia. Tutto questo è Giorgio Canali, intelligente, sottile e pratico chitarrista e cantante italiano.

Ascolta la nostra intervista a Giorgio Canali su ‘Undici canzoni di merda con la pioggia dentro’.

Tracklist di ‘Undici canzoni di merda con la pioggia dentro’:

  1. RADIOATTIVITÀ
  2. MESSAGGI A NESSUNO
  3. PIOVE, FINALMENTE PIOVE
  4. ESTAATE
  5. UNDICI
  6. EMILIA PARALLELA
  7. ARIA FREDDA DEL NORD
  8. FUOCHI SUPPLEMENTARI
  9. DANZA DELLA PIOGGIA E DEL FUOCO
  10. MILLE NON PIÙ DI MILLE
  11. MANDATE BOSTIK

Giorgio Canali su Facebook

LEGGI ANCHE:

Verdena + Marta sui Tubi + Giuradei + Marlene Kuntz = DUNK (ascolta l’intervista!)

Intervista a Francesco Di Bella (ex 24 Grana)

About Debora Magurno 20 Articles
Svolgo tutte mansioni con nomi inglesi, ma non lo faccio apposta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*