Gotto Esplosivo: ascolta il nuovo singolo 'Catrame'!

Anto, Lasku, Nic e Matt. Sono i Gotto Esplosivo, un modo tutto personale di interpretare il rock e la musica dura. Il loro album ‘Di Fuoco E Di Rabbia’ ruota attorno ad un unico fulcro: <<il potere e l’amore per la musica, vista come la forza che ci ha resi vivi finora e che tuttora sta alla base di qualsiasi cosa>>.
Oggi la band pubblica in streaming il nuovo singolo ‘Catrame’: <<una canzone d’amore sotto mentite spoglie, tanto incazzata dapprima quanto pronta, in fondo, a calarsi nei panni degli altri e mettere tutto in discussione>>. Potete ascoltarlo dal player qui sotto.

I Gotto Esplosivo hanno inoltre il piacere di annunciare tre nuovi show nel mese di luglio.

  • Domenica 3 Luglio – Marc Fest, Boltiere (BG) – Evento FB
  • Sabato 9 Luglio – Ambria Music Festival, Zogno (BG) – Pagina FB
  • Sabato 23 Luglio – Ubiale Power Sound w/Punkreas, Ubiale (BG) – Pagina FB

Un po’ di storia:

Il Gotto Esplosivo nasce nel 2007 a San Giovanni Bianco nella bergamasca Valle Brembana. Il nome e il genere musicale degli esordi sono differenti rispetto a quelli dei giorni nostri; è in questo contesto che nasce “Sin Symphony” basato sul cantato in inglese e sonorità hard’n’heavy. Poi la svolta: l’italianoprende il posto dell’idioma straniero e la band si ribattezza Gotto Esplosivo. Sebbene alcuni tratti caratteristici rimangano inalterati, la composizione diventa più compatta e coesa, con l’aggiunta di sintetizzatori e una netta modernizzazione del sound. “L’Oro del Diavolo” (2011) è il primo disco ufficiale del Gotto Esplosivo, dieci tracce stracolme di adrenalina che portano la band a calcare i palchi di noti festival bergamaschi con alcune felici opportunità con aperture a gruppi quali Hardcore Superstar, Shandon, Folkstone e Baustelle. La stesura dei pezzi si fa più ardua ma il problema non sussiste e nel 2015 il Gotto Esplosivo torna alla ribalta con “Di Fuoco e Di Rabbia”, un album differente, a modo suo, maturo e cosciente.

gotto-esplosivo-gotto-esplosivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: