Galeffi: parte il tour nei club italiani, la prima il 9 Novembre a Parma!

Galeffi, cantautore rivelazione del panorama alternative / indie parte in tour da novembre nei principali club italiani. Venerdì 9 novembre la prima data a Parma

Passa da tutte le maggiori città italiane con ‘Golden Goal Tour’ il cantautore romano Galeffi, continuando a presentare il suo disco d’esordio, ‘Scudetto’ (in digitale qui), e parte venerdì 9 novembre proprio da Parma, dal  Campus Industry Music. Apertura porte ore 20.00; prevendite sul circuito Ticketone punti vendita e OnLine qui. La sera di sabato 10 novembre, invece, il locale di Largo Simonini diventa lo scenario di pizzica e taranta con la serata di intrattenimento “San Martino Salentino”.

Marco Cantagalli, in arte Galeffi, ha 27 anni ma calca la scena romana dei club musicali già da più di due anni: dice di se stesso di aver fatto la notoria gavetta, con i soliti andirivieni tra tutti i locali della Capitale per far sentire la propria musica. Ha sempre fatto ascoltare agli amici le proprie canzoni, inizialmente scritte in inglese, finché un amico produttore lo ha convinto a tentare la strada di un disco.

Da questa storia ne esce ‘Scudetto’, l’esordio discografico (Maciste Dischi, 2017): dieci pezzi, “medaglioni” di storie giovani, fresche e universali. Galeffi empatizza con il pubblico attraverso il suo cantato intimista, e canta raffigurando una generazione intera. Dal tormento di non sapere che strada scegliere, agli equilibri da cercare senza che subentri la stasi, nelle sue canzoni ci sono anche molti amori, sia ripresi nell’atto di nascere che in quello di finire. Quando, nel novembre 2017, Galeffi presenta il disco al Monk di Roma, solo 6 giorni dopo l’effettiva uscita, nessuno si aspetta quello che succede: la data di presentazione nella capitale fa sold out in brevissimo tempo e il pubblico conosce le sue canzoni a memoria. Dopo ciò, in appena 8 mesi colleziona altre 70 date in giro per la penisola. E il successo non si arresta nemmeno su internet, dove colleziona milioni di ascolti e visualizzazioni su Youtube e Spotify.

Il giovane cantautore racconta spesso che si nutre di “calcio, cinema e Beatles”: la passione per il gioco del pallone non passa mai inosservata, a partire dal titolo ( Scudetto , appunto). Una poetica, la sua, in cui Totti non è solo un giocatore ma uno “stato mentale” e un punto di riferimento insieme ad altri marcatamente musicali come Paolo Nutini, Amy Winehouse e Cesare Cremonini. Il presente “Golden Goal Tour” è per il momento l’ultima occasione per vedere dal vivo l’artista romano, che progetta di prendersi una pausa per lavorare al prossimo disco.

Dopo il concerto di Galeffi, sabato 10 novembre è il momento di “San Martino Salentino – Sapori di
Puglia”, la sera che riunisce insieme il ballo dannato della pizzica, la tarantella e il “mieru”, il vino in dialetto leccese. Alle 21.30 si parte con una cena buffet pugliese offerta ai primi 150 prenotati (prenotazione obbligatoria: +39 3331514374). I concerti partono dalle 22.30 in poi, con Gli Accasaccio, Bernardo & Michele dei Sud Folk Live (Pizzica e Taranta Pugliese) , Parma Sud Est Live (il gruppo storico di San Martino Salentino a Parma) . A seguire dj set.

Queste di seguito tutte le tappe del Golden Goal Tour:

  • 09/11 @ Campus Industry Music – Parma
  • 10/11 @ Urban – Perugia
  • 15/11 @ Duel Beat – Napoli
  • 30/11 @ Hiroshima Mon Amour – Torino
  • 01/12 @ Locomotiv Club – Bologna
  • 07/12 @ Anche Cinema – Bari
  • 14/12 @ Viper Theatre – Firenze
  • 16/12 @ Fabrique – Milano
  • 21/12 @ Atlantico – Roma

Biglietti su TicketOne.

Vedemmo Galeffi dal vivo la scorsa estate al Color Fest VI in Calabria (qui il live report)

About Francesco P. Russo 11528 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*