Frantic Fest 2019: confermati anche i Voivod

Giungono nuove e roboanti conferme dal Frantic Fest 2019, che ricordiamo si terrà come sempre al Tikitaka Village di Francavilla Al Mare (CH), in Abruzzo, dal 15 al 17 Agosto prossimi.

Proprio oggi sono stati annunciati i grandissimi Voivod, che si aggiungono ad un bill già da prima interessantissimo con Napalm Death, Discharge, Agnostic Front e altri.

L’unica cosa prevedivile dei cosmic metal warrior canadesi Voivod è il fatto che continueranno sempre ad essere imprevedibili. Durante la loro lunghissima carriera hanno letteralmente cambiato il volto del Thrash Metal negli anni 80, forgiato il nuovo Progressive Metal negli anni 90 e continuato a generare musica fresca ed ispirata dal 2000 ad oggi, creando uno stile tutto loro e rompendo ogni barriera musicale possibile.

I Voivod sono una delle band più trasversali ed influenti di tutti tempi in campo metal e oltre, sempre capaci di coprire un ampio spettro di gamma stilistica con un approccio particolare e unico, costruendo in una fanbase tenace e fedele in tutto il mondo. La loro navicella spaziale ha dichiarato l’atterraggio sul suolo Italiano per uno show esclusivo al Frantic 2019. Siate pronti!

Queste tutte le band ad oggi confermate (con altre ancora da aggiungere): Voivod, Napalm Death, Aborted, Agnostic Front, Discharge, Primordial, Midnight, Phlebotomized, MESSA, Saor & more…

Inoltre, è possibile acquistare l’abbonamento per i 3 giorni con tariffa Early Bird attraverso i circuiti Ciaotickets ad un prezzo vantaggioso fino al 31 gennaio (acquistalo QUI!). L’organizzazione, al contempo, precisa che il festival potrà accogliere fino ad un massimo di 900 persone al giorno e che la prevendita è fortemente consigliata.

EVENTO FACEBOOK

About Francesco P. Russo 12269 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*