È morto Vinnie Paul (Pantera, Hellyeah)

Dobbiamo dare una triste notizia oggi: Vinnie Paul (Vincent Paul Abbott) fondatore dei Pantera e batterista di  Damageplan e Hellyeah, è scomparso oggi a Las Vegas, a soli 54 anni. Le ragioni non rese pubbliche (almeno al momento), ed aggiorneremo il post non appena ne sapremo di più. La notizia sembra purtroppo essere confermata da più fonti, tra cui Blabbermouth e la pagina Facebook dei Pantera.

Su quest’ultima il comunicato riporta:

Vincent Paul Abbott (Vinnie Paul) è scomparso. Paul è noto per il lavoro come batterista nelle band dei Pantera e degli Hellyeah. Non sono disponibili ulteriori dettagli al momento. La famiglia richiede di rispettare gentilmente la loro privacy durante questo periodo.

Numerosi i messaggi di cordoglio da parte di star del metal, e molte foto dell’artista con i fan stanno arrivando sui social in queste ore. Vinnie ed il fratello “Dimebag” Darrell Abbott sono stati tra i membri fondatori dei Pantera – secondo il critico del sito AllMusic.com Jason Birchmeier, una delle migliori band metal anni 90 – in grado di produrre autentiche pietre miliari del genere, tra cui Cowboys from hell e Far Beyond Driven.

Negli ultimi anni Vinnie era spesso in tour con il supergruppo Hellyeah, il cui ultimo album risale al 2016. Non appena disporre di ulteriori informazioni aggiorneremo questo articolo.

Aggiornamento (25/06): stando a Blabbermouth Vinnie sarebbe morto nel sonno probabilmente per un attacco di cuore. A breve sarà riportato in Texas per la sepoltura.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*