Destruction: derubati e minacciati in Messico dal promoter, scoppia la polemica!

Problemi in Messico per i thrash metallers Destruction! Come si evince dalle pubblicazioni della band tedesca, tramite la propria pagina facebook, la band si è trovata vittima del loro promotore messicano con il furto della chitarra di Mike, per la quale è stato chiesto anche un riscatto economico, ed una successiva minaccia con tanto di pistola alla mano.
Tutto sembra esser partito dal rifiuto della band di suonare all’evento organizzato dal suddetto promoter a Queretaro, a detta della stessa band organizzata male; con mancanza di una struttura adeguata e l’assenza di elementi per la messa in sicurezza… Poche ore dopo i Destruction hanno pubblicato una foto di un certo Daniel, che sembra essersi prodigato nel recupero dello strumento, con tanto di ringraziamenti da parte della band. Il ragazzo in questione riporterà la chitarra a Mike nella data del giorno successivo (stasera) in quel di Leon.
Ma leggendo i numerosi commenti ai post pubblicati dalla band sul social network si evince che la storia non sia così chiara come sembra. Di fatto non sono mancate smentite con relative offese e “mandate a quel paese” verso i thrash metallers teutonici. Insomma una storia assurda che potrete seguire in prima persona collegandovi alla pagina facebook dei Destruction.
Destruction

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: