Il Dark – Guida alla musica oscura

DarkLa bibliografia musicale, specialmente in ambito metal e rock, pone la propria attenzione in primis (e quasi esclusivamente) sulle grandi band storiche o sulle varie stelline pop che si danno il cambio sugli scaffali musicali, dando poco spazio ai generi più underground o meno famosi.

Molta di questa produzione letteraria è poi difficile da reperire in traduzioni italiane, ma ogni tanto c’è chi si prende l’onere e l’onore di mettere per iscritto la storia di alcuni di questi generi. Un esempio nostrano è il libro “Il dark – guida alla musica oscura” scritto da Ivano Galletta e pubblicato da Edizioni Il Foglio nella collana “I saggi”.

L’opera non è scritta da un critico musicale, ma da un appassionato che, con le sue parole, cerca di dare un quadro generale del mondo musicale dark e gotico, completando il tutto con una serie di dati che permettono al lettore di poter poi in totale libertà approfondire quei lati di questo mondo che più lo interessano. Partendo dai primi capitoli dedicati alle origini del movimento e alle band, anche quelle italiane, che lo hanno diffuso nel mondo, arriva fino ai nostri giorni, dando spazio anche ai vari sottogeneri nati in seguito a una evoluzione ormai decennale. Affianca il tutto una carrellata di nomi con link di gruppi, bibliografia dedicata ed informazioni su siti radio ed internet. oltre che ad alcuni eventi dedicati.

L’opera è ben scritta e risulta utile sia a chi è neofita del genere sia a chi già conosce il mondo del dark e del gothic, in quanto è in grado di racchiudere in poco meno di 200 pagine materiale ed informazioni molto utili. E’ un libro che consiglio vivamente in quanto uno dei migliori attualmente in circolazione!

A cura di Luca Truzzo

  • Titolo: Il Dark – Guida alla musica oscura
  • A cura di: Ivano Galletta
  • Editore: Edizioni Il Foglio
  • Anno: 2012 (terza edizione)
  • Pagine: 181
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: