CJ Ramone e The Manges: uno split insieme a fine mese!

È prevista per il 30 novembre l’uscita del singolo che vede come protagonisti CJ Ramone e The Manges. Il disco, stampato in vinile 7″, verrà pubblicato e distribuito da Striped Records. Si tratta di un’uscita imperdibile per fan e collezionisti dei Ramones.
Sul lato A, infatti, CJ Ramone coverizza “Surfer Girls” dei Beach Boys, rivisitata in chiave punk-rock, alla quale i Manges hanno aggiunto voci e cori.
Il lato B vede invece la band di La Spezia, ad un anno e mezzo dall’uscita del fortunato ultimo LP “All Is Well” (qui la recensione, nda), cimentarsi con un altro classico della surf music degli anni ’60, ovvero “King Of The Surf” dei Trashmen. Anche in questo caso, la voce di Andrea Manges si alterna a quella di CJ Ramone.
Dicono i Manges:

<<le cover in versione punk di canzoni surf anni ’60 sono una parte del DNA dei Ramones (Surfin’ Bird, Surf City, etc) che secondo noi non è stata molto considerata dai gruppi punk-rock attuali. Volevamo ritornare allo spirito surf e bubblegum dei primi Ramones. A CJ l’idea è piaciuta subito>>.

Il disco è stato registrato tra gli Stati Uniti (CJ Ramone) e il TUP Studio di Brescia, dove Brown Barcella, oltre alle registrazioni, ha curato anche il missaggio.
CJ Ramone and The Manges
Chi è CJ Ramone?
C.J. Ramone, pseudonimo di Christopher John Ward, è stato l’ultimo grande dei Ramones.
Nato nel Queens, a New York, rimpiazzò l’originale bassista, Dee Dee Ramone, del quale era grande fan.
C.J. cantò molte delle hit più conosciute della band e ne rinnovò l’immagine. Il suo ingresso nei Ramones fu, infatti, visto come una ventata d’aria fresca al punto che, quando entrarono a far parte del Rock and Roll Hall of Fame, Tommy Ramone, il primo batterista della band, ringraziò C.J. per “aver reso giovane il gruppo”.
Il suo esordio nei Ramones è avvenuto il 30 settembre del 1989 a Leicester, in Inghilterra. Suonò col gruppo fino al loro ritiro dalle scene, avvenuto il 6 agosto del 1996.
Fun fact: fu di C.J Ramone l’idea di realizzare la celebre cover di I Don’t Want to Grow Up di Tom Waits.
L’artwork del disco (nell’immagine sotto, nda) è stato disegnato da John Homstrom, fumettista e fondatore di Punk Magazine, la fanzine che maggiormente contribuì a definire lo stesso movimento punk rock, e autore delle arcinote illustrazioni presenti nei dischi dei Ramones (es. Rocket To Russia, Road To Ruin)
Il disco verrà presentato con due concerti della band di CJ Ramone in Italia ed entrambe le serate saranno aperte dai Manges:

  • 4 dicembre – La Spezia, Auditorium Dialma Ruggiero
  • 5 dicembre – Seregno(MB), Honky Tonky

04e86a8a-9d78-4c05-88bf-3d40de793f7a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: