Chiusura totale e definitiva per l’ENTROPY FEST

Chiusura totale e definitiva per l’ENTROPY FEST

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato ufficiale della chiusura definitiva ed irreversibile dell’Entropy Fest redatto dal titolare e direttore dell’Entropy Fest Douglas R. Docker.

“Le motivazioni di questa amara decisione sono multiple ed è doveroso informarvi in merito a tutti i dettagli con assoluta trasparenza” scrive Douglas in questo comunicato.

“Con la presente scrivo formalmente in qualità di titolare e direttore della Black Swan Productions e dell’Entropy Fest per comunicare a gruppi, giuria, sponsors e media partners le decisioni prese dagli organizzatori durante la riunione di domenica 5 aprile 2020 ed in seguito discussi con ed approvati dal locale Al Luppolo Saloon lunedì 6 aprile 2020 per via telefonica ed in seguito con comunicazione ufficiale scritta.

Con immenso dispiacere e sensibilità per il momento che stiamo trascorrendo a causa della pandemia da Covid19, in comune accordo con gli altri organizzatori del festival, ho deciso di chiudere definitivamente il festival avvalendomi del punto II.2 [II. DURATA E TERMINAZIONE 2. L’organizzatore e il locale ospitante non potranno ritirarsi dal presente Contratto a meno di cause di forza maggiore (morte, malattia, incidenti gravi, catastrofi naturali, ecc.)] del contratto firmato con il locale Al Luppolo Saloon il giorno 17 ottobre 2019. Purtroppo questa pandemia rientra a pieno titolo tra le cause di forza maggiore.

Le motivazioni di questa amara decisione sono multiple ed è doveroso informarvi in merito a tutti i dettagli con assoluta trasparenza: siamo arrivati alla quarta edizione con ottimi risultati nelle edizioni precedenti ma nonostante ciò i nostri sforzi di far rivivere la scena locale pinerolese, obiettivo principale della manifestazione, non sono andati a buon fine:

  • l’assenza cronica di pubblico alle serate nonostante la costante promozione online e cartacea
    proveniente dalla Black Swan Productions e dal lavoro straordinario degli altri media partners locali
    che si sono mossi per l’efficacia del festival
  • l’assenza totale di supporto e promozione da parte di buona parte degli sponsors e degli stessi gruppi
  • la mancata implementazione (anche nelle precedenti edizioni) dei premi da parte di alcuni degli
    sponsors, contrariamente alle assicurazioni e promesse fatte a inizio festival
  • la non consumazione dei premi da parte di circa il 90% dei gruppi, inclusi i workshops di Music Business offerti a tutti, i servizi fotografici, ecc.

E’ evidente che lo sforzo enorme messo in moto dalla Black Swan Productions non è stato recepito come
speravamo. Se il rapporto tra le parti fosse stato più costruttivo e collaborativo, avremmo potuto ipotizzare
una ripresa della manifestazione per l’autunno 2020 ma, con queste premesse, riteniano che una ripresa non
porterà a risultati migliori rispetto alle problematiche suddette, anzi con le nuove direttive che dovremo
rispettare post virus sarà tutto ancora più complicato da gestire.

Per questi motivi e considerando il tempo, l’energia e i fondi che la Black Swan Productions ha speso per poter dare un contributo musicale di alto livello alla scena locale ho quindi, con dispiacere ed amarezza, deciso di chiudere definitivamente la manifestazione. Nello specifico:

  • L’Entropy Fest IV Edizione si ferma all’ultima data fatta a febbraio prima della pandemia e non
    verrà proseguito
  • Sono annullati tutti i Black Swan Festival in premio ai vincitori delle tre ultime edizioni dell’Entropy
    Fest
  • Non verranno implementati e consegnati né i premi di questa edizione, né quelli rimasti dalle
    edizioni precedenti (workshops, special Pinerock, ecc.)

Ringraziando per la collaborazione e sostegno di coloro che hanno capito ed apprezzato quello che abbiamo
fatto in questi quattro splendidi anni, resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Douglas R. Docker”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: