Behemoth: critiche contro il merchandise abusivo nella loro data italiana!

Giovedì scorso, 11 Febbraio, i Behemoth hanno tenuto una data dell’Europa Blasphemia Tour 2016 presso il Live Club di Trezzo sull’Adda. Accompagnati da Abbath, Entombed AD e Inquisition.
La stessa sera, la band, ha espresso il proprio “disgusto” per alcuni venditori abusivi di merchandise riguardo le loro magliette; cosa ormai usuale a quasi tutti i grandi eventi purtroppo. Tanta è stata la “rabbia” dei Behemoth che ha pubblicato un post dalla propria pagina facebook con immagini annesse – che vi riportiamo di seguito:

<<Questo è il merch che si trova di fronte al locale stasera. Il merchandise ufficiale venduto all’interno del locale dalla società “esterna”. Una coincidenza? Non crediamo. Hanno anche messo sulle maglie la grafica per il nostro tour americano in primavera con il logo dei Myrkur. Noi siamo ufficialmente preoccupati che possano avere anche il prossimo album dei Behemoth, quello che non abbiamo ancora registrato!
Strano… da quello che ci ricordiamo dai film come ‘Quei Bravi Ragazzi’ la mafia italiana sembrava essere più intelligente… Certe cose pare non cambieranno mai!>>

12717205_10153534162352872_8550987501605752572_n12717676_10153534162217872_6045039336496675700_n
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: