Banco Del Mutuo Soccorso: il video de ‘L’assalto Dei Lupi’, dal nuovo album

Banco Del Mutuo Soccorso: il video de ‘L’assalto Dei Lupi’, dal nuovo album

12 Aprile 2019 0 Di Francesco P. Russo

Dopo il grande entusiasmo con cui il pubblico ha accolto ‘I Ruderi Del Gulag’, primo singolo estratto dal nuovo album, i Banco Del Mutuo Soccorso sono lieti di presentare un nuovo singolo. ‘L’assalto Dei Lupi’ è il racconto dei vaggiatori che, scesi dal treno nella tundra, per andare a cercare aiuto, vengono circondati e assaliti dai lupi. Potete gustarvelo tramil il video ufficiale riportato sotto.

Ti potrebbe interessare:

‘L’assalto Dei Lupi’ è stato composto da Vittorio Nocenzi insieme al figlio Michelangelo Nocenzi, suo vero e proprio alter ego musicale, e il testo è stato scritto dallo stesso Nocenzi insieme a Paolo Logli, scrittore e sceneggiatore molto vicino al Banco sin dagli anni ‘70. E’ un brano che riporta la band ad alcune delle tematiche del loro album concept ‘Come in un’ultima cena’ (‘Slogan’, ‘Il ragno’ ecc.).

Commenta così Vittorio Nocenzi: <<Il testo de “L’assalto dei lupi” esprime la ‘ferocia’ del branco, cioè la viltà di quegli individui che si fanno forza con la forza degli altri per scagliarsi contro chi è diverso da loro. I mediocri che sono gelosi delle eccellenze’, gli invidiosi, gli intolleranti, i violenti in generale. La poliritmia dell’arrangiamento scava un ritmo generale incalzante e ansioso fino al parossismo.>>

I Banco Del Mutuo Soccorso hanno recentemente annunciato il nuovo ed attesissimo album ‘Transiberiana’, che uscirà il 10 Maggio 2019 su Inside Out Music / Sony Music Entertainment. – di cui riportammo tutti i dettagli. E’ il primo album della band dopo 25 anni!

Vedemmo dal vivo i Banco Del Mutuo Soccorso lo scorso Settembre insieme ai Threshold e altri al 2 Days Prog + 1 Festival 2018 di Veruno (NO) >GUARDA LA PHOTOGALLERY!<

Queste la track-list e la copertina:

  1. Stelle sulla terra (6:06)
  2. L’imprevisto (3:29)
  3. La discesa dal treno (6:16)
  4. L’assalto dei lupi (5:35)
  5. Campi di Fragole (3:36)
  6. Lo sciamano (4:01)
  7. Eterna Transiberiana (6:20)
  8. I ruderi del gulag (6:06)
  9. Lasciando alle spalle (1:47)
  10. Il grande bianco (6:33)
  11. Oceano: Strade di sale (3:39)