Aislinn torna con ‘Melusina’, il nuovo romanzo urban fantasy

Aislinn torna con ‘Melusina’, il nuovo romanzo urban fantasy

29 Aprile 2019 0 Di Francesco P. Russo

Torna con un nuovo romanzo la talentuosa Aislinn (al secolo Sara Benatti), presentando il nuovo romanzo urban fantasy / horror ‘Melusina’. Il libro sarà presentato in anteprima al Salone del Libro di Torino il prossimo 9 Maggio tramite Gainsworth Publishing.

Dopo aver riscosso successo e consensi da pubblico e critica con il precedente ‘Né a Dio né al Diavolo’, continua la storia tra vampiri e metallari a Biveno – città immaginaria ideata dalla stessa autrice. Si palesa, nuovamente, il legame di Aislinn al mondo della musica Metal e Rock, con una nuova opera che troverà sicuramente un’ottima accoglienza.

Questa di seguito la trama di ‘Melusina’:
“Dario è sempre stato un leader. Il Master. Il guerriero. Il cantante della band metal Omnia Noctis, il tipo silenzioso, affascinante e sicuro di sé che tutte le donne inseguono e che gli uomini invidiano.
Ma quando si sale su un piedistallo così alto, cadendo ci si fa molto più male degli altri, e adesso che la sua vita è in pezzi e soltanto la droga riesce a tenere a bada gli artigli dei suoi demoni interiori, l’unica cosa che conta è nascondere il problema e rialzarsi da solo, prima che qualcuno – come Alessio, il cupo batterista del gruppo, deciso a impicciarsi degli affari suoi, o Melissa, l’unica avventura di una notte da cui Dario continua a tornare – si accorga che il «Master» si sta autodistruggendo poco a poco.
Di sicuro, Dario non ha tempo per badare a Eva, diciannove anni, nessun amico, nessun futuro: la malattia le sta consumando il corpo e le speranze e a Biveno, la noiosa città di provincia in cui è appena sbarcata con la madre, non può far altro che vegetare in attesa della fine sempre più vicina. E quando sviene in un angolo isolato della campagna piemontese e a soccorrerla è proprio Dario, prendersi una cotta per quel tizio tanto bello quanto insopportabile è l’ultima cosa di cui ha bisogno.
Ma questa non è una storia d’amore e principi azzurri. E in città, di notte, gira qualcosa di affamato. Qualcosa che è fatto di ombre e tra le ombre striscia. Qualcosa che uccide. Come negli incubi sempre più spaventosi di Eva…”

Un piccolo estratto:
“Se solo pensava a lei, i suoi muscoli si irrigidivano, e combattere, difendersi, fuggire diventavano imprese assurde. Se solo la guardava, l’eco di quella voce – resta – risuonava nella sua mente, palese, ora, ma non per questo meno potente. E allora doveva stringere la presa sul piano della scrivania non per sostenersi, ma perché altrimenti avrebbe ceduto all’illogico impulso a inginocchiarsi e attendere che lei…
Lo mordesse ancora.”

Dettagli

Titolo: ‘Melusina’
Autore: Aislinn
Genere: urban fantasy / horror
Pagine: 432
Casa editrice: Gainsworth Publishing
Formato: brossura con ali
prezzo €20,00
ISBN: 978-88-99437-26-8

Chi è Aislinn?

Aislinn è nata a Biella nel 1982, ama scrivere ascoltando rock e metal e ha una passione inesauribile per la lettura. Nel 2013 ha pubblicato con Fabbri Editori il suo primo romanzo urban fantasy Angelize; nel 2014 è uscita la seconda e ultima parte della storia, Angelize II – Lucifer; nel 2018 ha fatto uscire con Gainsworth Publishing ‘Né a Dio né al Diavolo’, romanzo urban fantasy ambientato nell’immaginaria cittadina piemontese di Biveno; Melusina riprende la stessa ambientazione pur avendo trama indipendente. Inoltre, ha partecipato al romanzo storico In territorio nemico di Scrittura Industriale Collettiva (minimum fax, 2013) e a diverse antologie. Aislinn vive ad Arona, ma potreste incontrarla spesso anche a Milano, dove si allena nella scherma storica e nella boxe vittoriana; tiene corsi e workshop di scrittura, è traduttrice, editor e consulente editoriale per vari studi, agenzie e case editrici. Gestisce un suo blog e pagine sui principali social network. Quando non è impegnata con tutte queste cose si aggira per i boschi cercando divinità, canta per la gioia dei vicini di casa e fa da schiava a due gatti.

Potete seguire Aislinn dalla sua pagina facebook